Assegno per il lavoro

L’assegno per il Lavoro è una delle più importanti politiche attive in Veneto.

Questo strumento permette ai disoccupati over 30 di usufruire di una serie di servizi per trovare lavoro. L’Assegno per il Lavoro è infatti un verso e proprio aiuto che può essere utilizzato dal disoccupato per scegliere di partecipare ad un percorso di assistenza alla ricollocazione.

Con l’assegno per il lavoro l’utente ricevere in cambio servizi finalizzati al trovare lavoro, ad esempio: orientamento, informazione sul mondo del lavoro, formazione. E’ importante specificare che l’importo dell’assegno non è “denaro liquido” ma serve appunto a ricevere assistenza alla ricollocazione.

Come funziona l’assegno per il lavoro

L’Assegno per il Lavoro è richiedibile da disoccupati over 30 residenti o domiciliati in veneto. Gli utenti possono essere beneficiari o non di altre misure di sostegno al reddito (come la NASPI).

I servizi che possono essere richiesti sono informazione, orientamento e counseling, da un minimo di 5 ore a un massimo di 27. E’ possibile utilizzare l’assegno per il lavoro anche per partecipare a corsi di formazione per disoccupati che possono arrivare anche a 90 ore totali.

L’importo massimo di un Assegno per il Lavoro è di 5.796 euro. Come abbiamo già detto, è importante specificare che questa cifra non è un sostegno al reddito, ma può essere spesa esclusivamente in servizi finalizzati alla ricollocazione.

Per richiedere l’Assegno per il Lavoro (o axl) il disoccupato si dovrà registrato su ClicLavoroVeneto e in seguito recarsi presso il proprio Centro per l’Impiego al quale comunicherà presso quale Ente desidera spendere l’Assegno.

infografica assegno per il lavoro
Come funziona l’Assegno per il Lavoro (infografica tratta dal report di monitoraggio dell’AxL di www.cliclavoroveneto.it)

Una volta attivato l’Assegno per il Lavoro, l’utente verrà preso in carico dall’Ente scelto e attraverso una serie di colloqui definirà un programma personalizzato per la ricerca attiva di lavoro.

In questa fase l’utente riceverà una serie di servizi, quali ad esempio

  • Informazioni sul mercato del lavoro
  • Supporto nella scrittura di un CV
  • Come cercare attivamente lavoro
  • Prepararsi ad un colloquio di lavoro
  • Partecipazione a corsi di formazione professionalizzanti

I corsi per disoccupati con l’Assegno per il Lavoro

Tra gli interventi finanziabili con l’Assegno per il Lavoro axl un ruolo fondamentale ce l’hanno i corsi di formazione. Il miglioramento delle competenze è infatti un aspetto fondamentale per chi sta cercando un inserimento nel mondo del lavoro e per questo motivo l’Assegno per il Lavoro permette all’utente di acquistare dei veri e propri corsi di formazione.

I corsi con l’Assegno per il Lavoro sono erogati in tutto il Veneto da molti Enti. E’ quindi possibile frequentare un corso nelle province di: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza e in alcuni casi anche fruire dell’assegno per il lavoro con un corso online.

Enti accreditati per richiedere l’assegno per il lavoro in Veneto

Come abbiamo visto l’Assegno per il Lavoro permette ai disoccupati di lunga durata di ricevere servizi di assistenza alla ricollocazione.

Per garantire la qualità del servizio, questa misura prevede che solo alcune tipologie di operatori possano erogare i servizi. Ecco perché i destinatari dell’AxL possono utilizzarlo solo attraverso Enti accreditati in Regione Veneto.

Opinioni sull’Assegno per il Lavoro

L’Assegno per il Lavoro è una misura di politica attiva presente in Veneto da 2018. Il suo successo è ormai unanimemente riconosciuto, come politica che permette di raggiungere importanti obiettivi di ricollocamento.